Differenze tra le versioni di "Chenghuangye"

m
nessun oggetto della modifica
m
'''Chenguangye''', ''城隍爺'', letteralmente "signore della muraglia e dei fossati", è una divinità cinese, che governa da sindaco o da prefetto al buon ordine terrestre e infernale della sua circoscrizione, di cui l'estensione può variare da un quartiere a una contea. Vi è dunque una moltitudine di Chenghuangye. Queste divinità occupano il livello più alto dell'insime dei [[funzionari territoriali divini]],un livello sopra degli [[dei del suolo]]. Esercita anche funzioni giudiziarie.
 
==Origine==
 
La prima citazione di un "tempio della muraglia e dei fossati" risale ai [[Tre regni]]. I culti, così come le rappresentazioni personficate del dio, si sono generalizzati sotto i [[Tang]]. A partire da questo periodo i vari Chenghuangye ricevono titoli onorifici dall'amministrazione imperiale, com'è usanza per le divinità cinesi di una certa importanza. Tal volta il tiolo distingue l'autorità di una divinità (su una città, un distretto o una contea). A partire dai [[Ming]], i templi della muraglia e dei fossati furono dichiarati "chiese di stato", iinterinando il parallelo tra i Chenghuangye e i funzionari imperiali in carica delle cttà e delle contee, che furono da allora obbligati a ringraziare la divinità per il rivestimento di quella carica e per il primo e il quindici di ogni mese.
 
A partire dai [[Ming]], i templi della muraglia e dei fossati furono dichiarati "chiese di stato", iinterinando il parallelo tra i Chenghuangye e i funzionari imperiali in carica delle cttà e delle contee, che furono da allora obbligati a ringraziare la divinità per il rivestimento di quella carica e per il primo e il quindici di ogni mese.
 
==Identità==
 
Come tutte le divinità cinesi, i vari Chenghuangye anticamente erano mortali scelti da un gran dio (l'[[Imperatore di Giada]] secondo la visione taoista) per la loro condotta esemplare e per i loro talenti. Talvolta sono eroi locali, come Yamuwang, il "Re delle anatre", capo di una rivolta popolare sotto i [[Qing]] a [[Taiwan]]. Se non eseguono bene il loro lavoro, possono essere destituiti dal loro incarico dal dio che li ha designati. Ogni dio ha una sua propria festa per un giorno specifico. La festa del Dio a cui è deidcato il tempio più celebre di quel tipo a Taiwan, (il tempio Xiahai a [[Taipei]]) cade gli 11 e 12 del quinto mese lunare.
 
Se non eseguono bene il loro lavoro, possono essere destituiti dal loro incarico dal dio che li ha designati. Ogni dio ha una sua propria festa per un giorno specifico. La festa del Dio a cui è deidcato il tempio più celebre di quel tipo a Taiwan, (il tempio Xiahai a [[Taipei]]) cade gli 11 e 12 del quinto mese lunare.