Differenze tra le versioni di "Purificatoio"

nessun oggetto della modifica
Il '''purificatorio''', o anche '''purificatoio''', è un oggetto liturgico cattolico<ref>cfr. CCC 119</ref>.
 
Il purificatorio è un rettangolo di [[lino]], che può avere varie dimensioni e serve durante la Messa[[messa]]: per asciugare le dita del sacerdote[[celebrante]] dopo che le ha lavate prima della [[consacrazione]] e quindi prima della [[EucarestiaEucaristia|Comunione]]; per pulire la patena prima di deporvi l'[[Ostia (liturgia)|ostia]] consacrata dopo la recita del [[Padre Nostro]]; per pulire il calice prima di versare il vino e l'acqua; per asciugarsi le labbra dopo aver bevuto dal [[Calice (liturgia)|calice]]; e infine per pulire il calice alla fine della comunione.
 
==Note==
Utente anonimo