Differenze tra le versioni di "Utente:Kalumet Sioux/Mammalia"

m
 
===Mammiferi o Mammaliformi?===
Una conseguenza di queste incertezze fu il cambiamento della definizione paleontologica del termine "mammifero". Per lungo tempo un fossile veniva incluso nella classe Mammalia se rispettava i criteri già illustrati sulla conformazione delle mascelle e dell'orecchio medio. Recentemente però i paleontologi sono soliti considerare mammiferi soltanto i [[Monotremata|Monotremi]], i [[Metatheria|Marsupiali]], gli [[Eutheria|Euplacentati]] e tutti i loro antenati fino al progenitore che hannoebbero in comune. Tutti i fossili che mostrano caratteri più simili ai mammiferi che ai cinodonti, ma che risultano fileticamente lontani dai mammiferi viventi, invece vengono ascritti al [[clade]] [[Mammaliformes]].<ref>{{cite web | url=http://www.palaeos.com/Vertebrates/Units/Unit420/420.100.html | title=Mammaliformes - Palaeos}}</ref>
 
Sebbene la distinzione appena descritta sembri essere quella più adottata, alcuni paleontologi diffidano da essa perché: molti problemi vengono trasferiti nel nuovo clade senza che possano essere risolti; il clade contiene alcuni animali con mascelle mammaliane ed altri di tipo rettiliano (cioè con l'articolare giunto al quadrato); le nuove definizioni di mammifero e mammaliforme dipendono dagli antenati comuni ad entrambi i gruppi, i quali non sono ancora stati ritrovati.<ref>{{cite journal | last=Cifelli | first=R.L. | title=Early mammalian radiations | journal=Journal of Paleontology | date=November 2001 | url=http://findarticles.com/p/articles/mi_qa3790/is_200111/ai_n8958762/pg_1}}</ref>
 
A dispetto di queste obiezioni, questa voce si allinea all'approccio più seguito e tratta molti dei discendenti mesozoici dei cinodonti del Mesozoico come ''mammaliformes''.
 
===Albero filetico: Cinodonti ---> Mammiferi===
7 830

contributi