Differenze tra le versioni di "Discussioni progetto:Forme di vita"

 
:In merito all'uso della parentesi non saprei, non mi stupirei se si trattasse semplicemente di una non uniformità. C'è un caso in cui l'uso della parentesi ha un significato ben preciso e riguarda la citazione dell'autore originario e dell'autore di una revisione. In merito alla disformità di comportamento fra zoologi e botanici è presto detto: all'inizio i naturalisti erano veri e propri tuttologi, ma in seguito Zoologia e Botanica hanno seguito strade nettamente separate; ciò ha portato alla costituzione di organismi e associazioni di coordinamento completamente distinte e prive di collegamento fra loro, con la conseguenza di definire standard differenti. Tant'è che nelle nomenclature ci sono casi di omonimia fra taxa botanici e taxa animali. --[[Utente:Giancarlodessi|gian_d]] 20:26, 7 mar 2008 (CET)
 
Conflittato:
Prima di tutto bisogna distinguere la nomenclatura zoologica da quella botanica. Sono due codici diversi:
*In zoologia va scritto il cognome per intero, seguito dalla data di descrizione. Se la specie viene rinominata si usa sempre e solo il nome del vecchio autore, però posto fra parentesi (ergo riportarla sempre).
*In botanica invece la cosa è un pò diversa: i nomi sono siglati secondo convenzione, la data di pubblicazione non è obbligatoria (ma per completezza abbiamo deciso di metterla comunque) e se la specie viene rinominata viene aggiunto il nuovo autore (mentre il vecchio rimane fra parentesi). Le sigle forse sono state adottate per quest'ultimo motivo, cioè per non esagerare con l'estensione.
Ti consiglio di leggere [[nomenclatura binomiale]] e [[nomenclatura trinomiale]], dove trovi degli esempi. --[[Utente:Kalumet Sioux|K]]-[[Discussioni utente:Kalumet Sioux|Sioux]] 20:39, 7 mar 2008 (CET)
7 830

contributi