Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
}}
 
Iniziò a giocare nel piccolo club TuS Hamburg all’età di 6 anni, e da promettente difensore nella posizione di libero fu soffiato dal general manager del [[Hamburger SV]] [[Günter Netzer]] ai rivali cittadini del [[FC St. Pauli]] per 75.000 marchi[[marco tedeschitedesco|marchi]], nel [[1979]]. L’anno seguente Hieronymus esordì in Bundesliga e giocò la finale della [[Coppa dei Campioni (calcio)|Coppa dei Campioni]] persa contro il [[Nottingham Forest]] allo [[Stadio Santiago Bernabéu]] il [[28 maggio]] [[1980]]. L'Amburgo ottenne due volte la posizione di vicecampione nei due anni seguenti tanto che Hieronymus vinse il suo primo trofeo nel [[1982]] quando la squadra vinse il campionato. In quell’anno perse anche la finale della Coppa UEFA contro il [[IFK Göteborg]] allenato da [[Sven-Göran Eriksson]].
 
Il [[1983]] fu un anno importante per Hieronymus che con il club rivinse la Bundesliga e agguantò la [[Coppa dei Campioni 1982-1983 (calcio)|Coppa dei Campioni]] persa 3 anni prima battendo in finale, ad Atene, la [[Juventus]].
24 187

contributi