Differenze tra le versioni di "Giuseppe Galeotti"

m
+ tmpBio
(Nuova pagina: {{S|pittura}} Giuseppe Galeotti fu un pittore italiano del periodo Barocco. Figlio del pittore Sebastiano Galeotti, nacque a Firenze nel 1708, ed apprese i primi rudiment...)
 
m (+ tmpBio)
{{S|pittura}}
{{Bio
 
|Titolo =
Giuseppe Galeotti fu un pittore italiano del periodo [[Barocco]].
|Nome = Giuseppe
|Cognome = Galeotti
|PostCognome =
|PreData =
|Sesso = M
|LuogoNascita = Firenze
|GiornoMeseNascita =
|AnnoNascita = 1708
|LuogoMorte = Genova
|GiornoMeseMorte =
|AnnoMorte = 1778
|PreAttività =
|Attività = pittore
|Attività2 =
|Attività3 =
|Epoca = 1700
|Epoca2 =
|Nazionalità = italiano
|NazionalitàNaturalizzato =
|PostNazionalità =  del periodo [[Barocco]]
|Categorie =
|FineIncipit =
|Immagine =
|Didascalia =
}}
 
Figlio del pittore [[Sebastiano Galeotti]], nacque a [[Firenze]] nel 1708, ed apprese i primi rudimenti della pittura (in particolare la tecnica dell’[[affresco]]) nella bottega del padre.
 
Operò soprattutto a [[Genova]], dove dal [[1766]] al [[1770]] fu direttore dell’[[Accademia_ligustica_di_Belle_Arti|Accademia
ligustica di Belle Arti]], fondata nel 1751 da [[Giovan Francesco Doria]].
 
Suoi sono gli affreschi del presbiterio e del coro nella chiesa di [[Albaro|S. Francesco d’Albaro]] a Genova.
 
Nella chiesa di S. Francesco alla Chiappetta nel quartiere genovese di [[Bolzaneto]] è conservato un suo “Miracolo''Miracolo di S. Antonio”Sant'Antonio''; due tele raffiguranti S.[[San Pietro]] (“San''San Pietro in gloria”gloria'' e “San''San Pietro liberato dal carcere”carcere'', ambedue datate [[1751]]) si trovano nella chiesa di S.San Pietro in Vincoli a [[Sestri Levante]].
 
Morì a Genova nel 1778.
87 344

contributi