Differenze tra le versioni di "Aereo anfibio"

nessun oggetto della modifica
[[image:Idrovolante ambient.jpg|thumb|right|230px|Il Savoia-Marchetti S.80 bis I-ELIO esposto presso il parco tematico [[Volandia]] a [[Vizzola Ticino]], [[Varese]]]]
Un '''aereo anfibio''' è un [[aeroplano]] strutturato per poter [[decollo|decollare]] ed [[atterraggio|atterrare]] sia su normali piste , come i normali velivoli, sia sull'[[acqua]] (a [[mare]] e nei [[lago|laghi]]) come un [[idrovolante]].
D'aspetto simile ad un [[idrovolante]], si differisce essenzialmente da questo per la presenza di un [[carrello d'atterraggio]], fisso o retrattile, integrato nella struttura dello scafo centrale.
 
Esso è molto utilizzato nelle aree dove non sono presenti [[pista|piste aeree]] ma, al contrario, vi sono molti laghi. Sono più pesanti, complessi e costosi rispetto ai normali aerei di piccole dimensioni, ma sono molto più efficienti degli [[elicottero|elicotteri]] avendo [[ala|ali]] grandi e un raggio d'azione molto più esteso.
[[Immagine:Canadair.jpg|thumb|200px|Un [[Canadair CL-415]] della ''Sécurité civile'' (la [[protezione civile]]) [[Francia|francese]]]]
 
==Galleria fotografica==
198 089

contributi