Differenze tra le versioni di "Tolui"

1 196 byte aggiunti ,  12 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m
{{s|sovrani|mongoli}}
'''Tolui Khan''' ([[tatari|tartaro]]: '''Толуй'''; [[Cinese]]: '''拖雷'''; n. [[1190]] ca. – m. [[1232]]) generale e condottiero dell'[[Impero Mongolo]]. Fu il figlio piu' giovane di [[Gengis Khan]] e [[Börte]].
==Ascesa==
Tolui era da sempre il miglior guerriero e condottiero di tutto il suo clan e tutti pensavano che con merito sarebbe stato il designato alla successione anche' perche' era diffusa la credenza Mongola che le caratteristiche di cmbattente fossero tramandate al piu' giovane dei figli; in fin di vita [[Gengis Khan]] pero' gli preferi' [[Ogodei]] perche' piu' scaltro e dotato di maggiori qualita' politiche seppur non un grande condottiero. Il figlio rispetto' le ultime volonta' del padre e quando al [[Kuriltai]] venne eletto Gran Khan per acclamazione declino' l'offerta in favore del fratello Ogodei; i capi tribali accettarono la sua decisione e tutti si misero al comando di Ogodei.
==Morte==
Tolui mori' in un sacrificio umano durante la sua campagna militare in Cina. Accadde che il fratello [[Ogodei]] fosse criticamente malato per cause ignote che gli sciamani individuarono in una maledizione scatenata da alcuni ''spiriti degli elementi'' della [[Cina]]; solo un sacrificio avrebbe potuto placare quel maleficio e subito dopo, appena venutolo a sapere, il fratello Tolui si offri' volontario; bevve cosi' una pozione avvelenata e mori' per salvare il fratello nel [[1232]].
 
==Discendenza==
Si sposo' con e [[Sorghaghtani Beki]], una donna [[cristianesimo|cristiana]], ed i loro figli furono:
*[[Arik Böke]] Khan
*[[Hulegu]] Khan, 1' Khan dell'[[Ilkhanato]]
 
== Voci correlate ==
*[[Gengis Khan]]
10 066

contributi