Differenze tra le versioni di "Sclera"

356 byte aggiunti ,  12 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Bot: Aggiungo: fi:Kovakalvo)
{{S|medicina}}
{{disclaimer soccorso}}
La '''sclera''' è lail cosiddetto "bianco dell'occhio": si tratta di una membrana fibrosa opaca che costituisce i 5/6 della tunica esterna dell'del [[occhiobulbo oculare]].
 
== Fisiologia ==
EssaLa sclera ha una funzione strutturale e protettiva: mantiene la forma del [[bulbo oculare]], proteggendo al contempo le strutture in esso contenute; consente l'inserzione dei muscoli cosiddetti estrinseci (che controllano il movimento degli occhi) e prosegue inserzioneanteriormente allacon muscolaturala estrinseca[[cornea]]. La sclera è formata da due strati: quello più esterno si chiama episclera ed è ricco di tessuto connettivo e vasi sanguigni; lo strato più interno è la sclera propriamente detta, formata da un tessuto connettivo lasso.
 
== Patologia ==
La sclera può essere soggetta ad infiammazioni quali le [[Sclerite|scleriti]].
 
In caso di assottigliamento la sclera può assumere una colorazione tendente al [[blu]], a causa di determinate malattie di origine [[genetica]], come l'[[osteogenesi imperfetta]], legate alla [[proteina]] [[collagene]] (proteina che conferisce resistenza meccanica ai tessuti), e più precisamente al collagene di tipo I e di tipo III. Nel caso in cui vi siano anomalie delle proteine collagene suddette, la sclera assume colore bluastro perché moltodiventa meno spessa e, quindi, lascia trasparire la membrana uveale sottostante, lamolto qualericca possiededi colorazionevasi bluastrasanguigni.
 
==Voci correlate==
*[[Sclerite bottonosa]]
*[[Sclero-cheratite progressiva]]
 
==Collegamenti esterni==
[http://www.iapb.it/news2.php?ozim=52 Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus]
 
[[Categoria:Anatomia dell'occhio]]
Utente anonimo