Differenze tra le versioni di "Transnistria"

(per analogia con Kosovo (modifica da verificare))
La regione ha un certo numero di fabbriche peraltro contraddistinte da tecnologie superate.<br/> Una è una fabbrica di munizioni in [[Tighina]] (Bender) mentre altre fabbriche di acciaio esistono in [[Rîbniţa]]. La fabbrica di [[Rîbniţa]] porta circa 50% del reddito della repubblica ed è il fornitore principale dei lavori in quella città. Un'altra importante fabbrica è la distilleria [[Kvint]] di [[Tiraspol]], famosa per il suo forte spirito, talmente radicata nel territorio (esiste dal 1897) che viene riportata anche nella bancanota da 5 rubli "rublo della Transnistria" (banconota introdotta nel 1994, ma non ricnosciuta dai circuiti internazionali).
 
La più importante azienda è la "Sheriff", l'unica autorizzata ad esportare all'estero il cui proprietario è il figlio maggiore Vladimir del presidente Igor Nikolaevich Smirnov. La "Sheriff" ha il controllo virtuale dell'economia dell' intera regione, dalla squadra di calcio della capitale "[[Sheriff Tiraspol|FC Sheriff Tiraspol"]] e del relativo stadio recentemente costruito, ha una catena di supermercati e di distributori di carburante, una casa editrice, una distilleria, un casinò, un canale televisivo, una agenzia pubblicitaria.<br/>
Secondo stime dell'intelligence moldava, la società avrebbe un giro d'affari di 4 miliardi di dollari.<br/>
In molti nella Moldavia non occupata chiamano malignamente questo territorio la "Repubblica di Sheriff".
7 223

contributi