Battaglia di Stalingrado: differenze tra le versioni

Annullata la modifica 18133391 di 151.23.128.53 (discussione)
(Annullata la modifica 18133391 di 151.23.128.53 (discussione))
Ovviamente, per i sovietici si trattava di attaccare i due lati del saliente di Stalingrado, determinato, come detto, dal profondo incunearsi della VI Armata nel fronte russo, nel tentativo - non riuscito - di sfondare e raggiungere il Volga.
La disperata resistenza russa, a parte gli aspetti propagandistici legati al nome della città, ebbe, quindi, due importanti conseguenze: in primo luogo, impedì appunto alla Wehrmacht di attestarsi sul Volga, interrompendo i collegamenti russi con i campi petroliferi ceceni. In secondo luogo, diede allo Stavka (Stato maggiore russo), il tempo necessario a portare in linea forze adeguate alla gigantesca manovra programmata.
 
Le divisioni corazzate affluite da oriente, (dove si era ridimensionata la minaccia nipponica verso l'URSS) erano in maggioranza siberiane, idonee a uno sforzo bellico prolungato in periodo invernale.
4 922

contributi