Differenze tra le versioni di "Grammatica libera dal contesto"

nessun oggetto della modifica
In informatica e in linguistica, una '''grammatica context-free''' ('''grammatica libera dal contesto''' o '''CFG''') è una [[grammatica formale]] in cui ogni regola sintattica è espressa sotto forma di derivazione èdi dellaun formasimbolo a sinistra a partire da uno o più simboli a destra. Ciò può essere espresso con due simbolismi equivalenti:
:V →::= ''w''
:V → ''w'' (nel seguito verrà utilizzato questosimbolismo)
dove V è un [[grammatica formale|simbolo non terminale]] e ''w'' è una sequenza di [[grammatica formale|simboli terminali]] e non terminali. Il termine "context-free" (libera dal contesto) si riferisce al fatto che il simbolo non terminale V può sempre essere sostituito da ''w'', indipendentemente dai simboli che lo precedono o lo seguono. Un [[Linguaggio formale (matematica)|linguaggio formale]] si dice ''context-free'' se esiste una grammatica context-free che lo genera.
 
Utente anonimo