Differenze tra le versioni di "Patrick Kluivert"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  13 anni fa
m (Bot: Standardizzazione stile delle date)
Dopo essere cresciuto nel vivaio dell'[[AFC Ajax|Ajax]], ha debuttato a 18 anni in prima squadra e si è messo subito in mostra con 18 gol nel suo campionato d'esordio ([[1993]]-[[1994]]). Da più parti è accostato sin da subito ai grandi [[centravanti]] olandesi del passato, da [[Johan Cruyff]] a [[Marco van Basten]]. Nella sua prima stagione è artefice di ottime prestazioni e guida l'[[AFC Ajax|Ajax]] alla conquista della sua quarta [[Coppa dei Campioni (calcio)|Coppa dei Campioni]], la prima dopo il grande trittico dei tempi di [[Johann Cruyff]]. Il [[18 maggio]] [[1995]], nella finale di [[Vienna]] contro il [[Associazione Calcio Milan|Milan]] di [[Fabio Capello]], realizza la rete dell'1-0 decisivo a pochi minuti dal termine della partita. In quell'anno vince anche la [[Coppa Intercontinentale (calcio)|Coppa Intercontinentale]].
 
Dopo essere rimasto ad [[Amsterdam]] per altre due stagioni, bissando nel [[1996]] la conquista del [[Campionato di calcio olandese|titolo nazionale]] dopo quello del [[1995]], nell'estate [[1997]] si è trasferito al [[Milan]]. Su di lui c'erano grandissime attese ma la sua stagione è stata disastrosa, avendo segnato solo 6 reti in 27 partite di campionato (contro [[Udinese]], [[AS Bari|Bari]], [[Atalanta Bergamasca Calcio|Atalanta]], [[SS Lazio|Lazio]] e una [[doppietta]] al [[Vicenza Calcio|Vicenza]]) e 3 in 6 partite di [[Coppa Italia (calcio)|Coppa Italia]] (contro la [[Sampdoria]] agli ottavi e una [[doppietta]] al [[FC Parma|Parma]] in semifinale). La sua stagione in rossonero si è rivelata quindi negativa, come quella di tutta la squadra, colpita da una crisi tra le più buie della sua storia. Kluivert ha trovato poco spazio in squadra e, anche se aveva iniziato il ritiro pre-campionato con il [[Milan]] nella stagione [[1998]]-[[1999]], dopo la disputa di un'amichevole estiva è stato ceduto al [[FC Barcelona|Barcellona]] per circa 30 miliardi di [[Lira italiana|lire]]. Nel corso della sua militanza in Italia Kluivert si è guadagnato una reputazione di mangia-gol, infatti era frequentemente bistrattato dalla [[Gialappa's Band]] per via dei suoi clamorosi errori sottoporta (celebre la partita di coppaCoppa italiaItalia in cui nello spazio di pochi minuti sprecò tre chiare occasioni da gol: colpì due traverse a porta vuota e mandò alto un pallone da due passi con portiere a terra).
 
Con il [[FC Barcelona|Barcellona]] ha vinto subito il [[Campionato di calcio spagnolo|campionato]]. Con la maglia blaugrana ha disputato 6 stagioni di fila con discreti risultati, anche se mai corrispondenti alle aspettative di una carriera luminosa suscitate nelle stagioni trascorse in [[Olanda]]. Con il club catalano ha giocato 181 partite di campionato, mettendo a segno 89 reti.
7 223

contributi