Differenze tra le versioni di "Massacro indiano del 1622"

Durante il primo giorno del massacro, molte delle piccole comunità, che erano essenzialmente avamposti di Jamestown, furono attaccate, inclusa Henricus e la sua recente scuola per bambini Indiani oltre alle scuole dei coloni.
A ''Martin's Hundred'', oltre la metà della popolazione fu uccisa così come a ''Wolstenholme Towne'', dove solo due case e parte della chiesa rimasero in piedi. In tutto, all'incirca quattrocento coloni furono trucidati e una ventina di donne catturate e rese schiave dagli Indiani.
[[Immagine:Ch2Opechancanough.jpg|thumb|left|250px|OpchanacanoughOpechanacanough]]
 
== Le conseguenze ==
Le differenze culturali furono tali che i Powhatan finiro le ostilità e si misero in attesa per mesi dopo gli attacchi, apparantemente con la convinzione che i coloni avrebbero accettato le perdite come un segnale della superiorità dei Powathan e che da quel momento in poi sarebbero stati rispettati ed i conflitti e la violazione degli accordi sarebbero stati evitati. Tuttavia, questo convincimento dimostrò, da parte loro, una grave mancanza di comprensione della mentalità dei coloni Inglesi e dei loro sostenitori d'oltreoceano.
Utente anonimo