Apri il menu principale

Modifiche

amplio
{{s|editoria}}
'''Flaccovio editore''', casa editrice [[Palermo|palermitana]] fondata da [[Salvatore Fausto Flaccovio]], inizia l'attività nel [[1939]].
'''Flaccovio editore''', fondata da [[Salvatore Fausto Flaccovio]], inzia l'attività nel [[1938]]. Conferma il suo ruolo nella editoria di cultura con la pubblicazione del trittico sul Duomo di Monreale, la ''Storia del Parlamento Italiano'', la rivista « [[Sicilia]] » e la riscoperta di Luigi Natoli autore de ''I Beati Paoli''. Di recente ha proposto con una nuova veste grafica le collane: Saggi, Album, Siciliana, Narrazioni, Vento della Storia, Tascabili Flaccovio, Scritture.
 
La casa editrice nasce dall'esperienza della libreria Flaccovio, aperta nel [[1938]] da Salvatore Fausto Flaccovio, con la formula, allora innovativa, della libreria "aperta", in cui cioè era possibile aprire, sfogliare e leggere i libri.<br/>
La libreria, in parte adattata anche a galleria d'arte, divenne punto d'incontro degli intellettuali palermitani del secondo dopoguerra: [[Renato Guttuso]], [[Bruno Caruso]], [[Giuseppe Tomasi di Lampedusa]]<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/2000/maggio/19/LIBRAIO_CHE_SCOPRI_TOMASI_LAMPEDUSA_co_0_0005198760.shtml Corriere della sera: Il Libraio che scoprì Tomasi di Lampedusa]</ref>, etc.
 
Negli [[anni 1950|anni '50]] la casa editrice conferma il suo ruolo nella editoria di cultura con la pubblicazione del trittico sul Duomo di [[Monreale]], di [[Palermo]] e sui mosaici di [[Piazza Armerina]]. Pubblica inoltre la ''Storia del Parlamento Italiano'' e la rivista ''[[Sicilia]]''. Nel [[1971]] pubblica ''[[I Beati Paoli]]'', di [[Luigi Natoli]], precedentemente pubblicato a puntate sul [[Giornale di Sicilia]].<br/>
 
Attualmente la casa editrice pubblica le collane:
* Saggi
* Album
* Siciliana
* Narrazioni
* Vento della Storia
* Tascabili Flaccovio
* Scritture
 
==Note==
<references/>
 
==Collegamenti esterni==
[http://www.flaccovio.com Sito ufficiale]
 
[[Categoria:Case editrici italiane]]