Differenze tra le versioni di "Ramón Menéndez Pidal"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Standardizzo interwiki)
|Nazionalità = spagnolo
}}
Fu allievo di M.[[Marcelino Menéndez Pelayo]] all'università di [[Madrid]], dove si laureò nel [[1893]] e dove nel [[1899]] ottenne la cattedra di [[filologia]]. Membro dell'Accademia Reale dal [[1902]], presiedette a questa istituzione a partire dal [[1925]].
Durante la [[Guerra Civile Spagnola]] del [[1936]]-[[1939]] si rifugiò a [[Burdeos]], a [[Cuba]], negli [[Stati Uniti]] e a [[Parigi]].
 
Fu il vero iniziatore della filologia spagnola, creando un'importante scuola di ricercatori e critici attraverso il ''Centro di Studi Storici'' (fondato nel [[1910]]) e la ''Revista de Filología Española'' ([[1914]]).
280

contributi