Jimi Hendrix: differenze tra le versioni

(Corretto refuso di battitura)
L'inversione delle corde produceva, secondo alcuni, un altro elemento di originalità del ''sound''; risultando invertito anche l'ordine di lunghezza della corda rispetto al suo aggancio sul corpo della chitarra, la corda ''mi cantino'' risultava più corta mentre quella del ''mi basso'' acquisiva maggior lunghezza rispetto ad una chitarra con corde posizionate regolarmente, creando una diversa scansione nella variazione della tonalità di tutte le corde durante l'uso della leva del vibrato.
 
La ricerca di un ''sound'' più intenso e ricco, in linea con le sue fortissime radici [[blues]], rimase sempre un punto centrale nella sua sperimentazione sonora: da ''[[Axis:_Bold_as_Love|Axis: Bold As Love]]'' in poi Hendrix iniziò a servirsi di corde più grosse - generalmente di spessore ''0.10'' o ''0.11'' - proprio al fine di conferire una maggiore rotondità al suono; contestualmente a tale scelta, seguendo una prassi tipica dei chitarristi blues, iniziò a fare uso in modo regolaresistematico di accordature impostate un semitono o un tono sotto il normale: cosìgrazie facendoa questo espediente poteva giovarsi di un suono solido e corposo senza crearsi impedimenti per via dello spessore delle corde, senzain contareparticolare chenell'esecuzione suonandodei su note più[[bending|bendings]], basseoltre erarisultare anche più facilitato nel canto.
 
Questo permise ad Hendrix di mantenere un sound caldo e pieno - di estrazione tipicamente [[blues]] - anche utilizzando una chitarra dal timbro notoriamente acuto e metallico come la [[Fender Stratocaster]]: la sua dedizione a questo modello, nonostante fosse costretto ad operarvi notevoli modifiche per ottenere un suono a lui confacente, era dovuta essenzialmente alla sua leggerezza ed alla snellezza del suo manico, assai adeguata alle funamboliche evoluzioni chitarristiche in cui era solito prodursi.
1 843

contributi