Differenze tra le versioni di "Mario Farinella"

m
m (+Epoca)
Nel 1940 Farinella decide di partire soldato, interrompendo così gli studi e la scrittura poetica. Negli anni dell'immediato dopoguerra fonda a [[Caltanissetta]] il periodico ''Vita siciliana''. A questo giornale è legato l'esordio letterario di [[Leonardo Sciascia]] che avviene l'[[8 novembre]] [[1944]], quando il giovane maestro elementare (Sciascia aveva allora 23 anni) firma un articolo su [[Salvatore Quasimodo]] pubblicato sul giornale del suo amico Mario Farinella.
 
''Vita Siciliana'' cessa presto le pubblicazioni, ma l'esperienza è fondamentale per Farinella che nel [[1948]] entra a far parte della redazione del quotidiano palermitano ''La Voce della Sicilia'', per poi passare nel [[1950]] alla redazione di [[Palermo]] del quotidiano comunista [[l'Unità (quotidiano)|l'Unità]], e quindi nel [[1955]] al quotidiano [[l'Ora]], dove si svolgerà la maggior parte della sua carriera giornalistica.
 
== Il poeta contro la mafia ==
335 804

contributi