Differenze tra le versioni di "Johannes Vilhelm Jensen"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  12 anni fa
m
Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo
m (Bot: Aggiungo: oc:Johannes Vilhelm Jensen)
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo)
Nel 1906 Jensen scrisse ''Digte 1906'', il primo poema in prosa nella letteratura danese. Scrisse anche [[poesie]], alcune opere teatrali, molti saggi, soprattutto sull'[[antropologia]] e sulla [[filosofia]] dell'[[evoluzione]].
 
Sviluppò le sue teorie sull'evoluzione in un ciclo di sei romanzi, ''Den lange rejse'' ([[1908]]-[[1922|22]]) che venne pubblicato in un 'edizione in due volumi nel [[1938]]. Quest'opera viene generalmente considerata la sua opera in prosa in principale e anche come un tentativo di creare un 'alternativa Darwiniana al mito della genesi biblica. In quest'opera vediamo lo'evoluzione dell'umanità dall'era glaciale ai tempi di Colombo.
 
Come il suo compatriota [[Hans Christian Andersen]], viaggiò molto; un viaggio negli [[USA]] ispirò un suo poema, "Paa Memphis Station". [[Walt Whitman]] fu uno degli scrittori che influenzarono Jensen.
3 129 936

contributi