Gastone Nencini: differenze tra le versioni

m
+wikilink
Nessun oggetto della modifica
m (+wikilink)
 
Vincitore del [[Tour de France 1960]] e del [[Giro d'Italia 1957]], ha vinto 24 corse in carriera ed è stato 6 volte "azzurro" ai Mondiali su strada.
Soprannominato "''Il Leone del Mugello"'' per l'indomito coraggio e la determinazione in corsa, avrebbe già potuto affermarsi nel Giro d'Italia del 1955 se, vittima di una foratura, non fosse stato attaccato da [[Fiorenzo Magni]] e [[Fausto Coppi]], che riuscirono ad arrivare soli a [[San Pellegrino]]. Importante anche il suo ruolo nella squadra azzurra che portò Ercole Baldini alla maglia iridata nel 1958 a [[Reims]]. Straordinarie le sue qualità di discesista: vinse di fatto il Tour del [[1960]], senza riportare nessun successo di tappa, quando il suo principale rivale, [[Roger Rivière]], cadde nel tentativo di seguirlo in discesa, ferendosi gravemente.
 
==Principali vittorie==
623

contributi