Differenze tra le versioni di "Ordini minori"

m
nessun oggetto della modifica
m
Nella [[Chiesa cattolica]] fino al [[Concilio Vaticano II]] e nelle [[chiese ortodosse]] si chiamano '''ordini minori''' i vari ministeri ecclesiastici che non comportano una vera e propria ordinazione [[sacramento|sacramentale]], ma conferiscono comunque lo status di chierico a chi li riceve. Quando nacquero avevano carattere autonomo, come servizio che svolgevano alcuni membri della comunità cristiana. Dopo il [[Concilio di Trento]] persero valore autonomo e furono considerati gradi di [[servizio]] e responsabilità che, preparavano a ricevere il [[diaconato]] e il [[presbiterato]] o [[sacerdozio]] all'interno della formazione dei seminari.
 
Essi sono, in ordine crescente, i seguenti: