Differenze tra le versioni di "Pietra alberese"

+Categorizzare
m
(+Categorizzare)
La '''Pietra alberese''' è un [[calcare]] [[marna|marnoso]] con un alto contenuto di carbonato di calcio (CaCO3) dall’80 al 94%; la grana è mediamente fine; la frattura a forma concoide. E' di colore chiaro quasi bianco, ma può presentare vene ed impurità color ocra, verdi-azzurrognole dovute alla quantità dei minerali argillosi presenti.
Si tratta di un calcare marnoso con un alto contenuto di carbonato di
Costituisce la dorsale del monte morello (a nord sidi firenze) e soprattutto della calvana (a nord di Prato).
calcio (CaCO3) dall’80 al 94% ; la grana è mediamente fine; la frattura a forma concoide.
E' di colore chiaro quasi bianco, ma può presentare vene ed impurità color ocra, verdi-azzurrognole dovute alla quantità dei minerali argillosi presenti.
Costituisce la dorsale del monte morello (a nord si firenze) e soprattutto della calvana (a nord di Prato).
Come pietra da costruzione è stato molto utilizzato fino a tempi recenti nell'edilizia storica e nell'architettura monumentale di Prato e in minor misura di Pistoia.
 
==Bibliografia==
Rino Sartori, Alberese,zone di estrazione, suoi impieghi nel passato e sue varietà, in "Bollettino degli ingegneri", 2007
 
{{Portale|Scienze della Terra}}
<noinclude>{{Categorizzare}}</noinclude>
19 397

contributi