Differenze tra le versioni di "Rotte dei migranti africani nel Golfo di Aden"

nessun oggetto della modifica
(nuova voce)
 
{{quote|I migranti si sono imbarcati a Bossasso, in Somalia, e viaggiavano su un’imbarcazione in vetroresina, lunga circa 8 metri con a bordo 148 persone ammassate. I passeggeri erano somali ed etiopi. A bordo c’erano molte donne, circa 40, e almeno 5 bambini, di cui il più piccolo di appena 8 mesi. I passeggeri non avevano cibo né acqua durante il viaggio. Una ventina di persone, tutte etiopi, erano stipate nello scafo della barca. Almeno 4 persone sono morte durante la traversata a causa delle durissime condizioni a bordo. I sopravvissuti hanno spiegato che intorno a mezzanotte la barca è arrivata a destinazione e si è fermata al largo della costa. I passeggeri sono stati costretti a buttarsi in acqua. Chi si rifiutava veniva duramente picchiato. Le persone prese dal panico si sono spostate in massa su un lato della barca e questa si è capovolta|Testimonianza raccolta da Medici Senza Frontiere, [http://www.medicisenzafrontiere.it/msfinforma/news.asp?id=1606 Yemen: tragico sbarco con 56 morti]}}
 
==Voci correlate==
====Collegamenti esterni====
[[Rotte africane dei migranti]]
[[Rotte dei migranti africani nel Mediterraneo]]
[[Rotte dei migranti africani nel Sahara]]
 
====Collegamenti esterni====
*[http://fortresseurope.blogspot.com/2005/12/in-fuga-dallo-yemen.html In fuga dallo Yemen]. Documentario video di 15 minuti, di R. Frugone, per Rai News 24. Scappano dalla Somalia in guerra. Nel 2007 ne sono arrivati 30.000, ma 1.400 sono annegati
184

contributi