Differenze tra le versioni di "Subligaculum"

m
Sostituita categoria con:Equipaggiamento dei gladiatori
m (Inserita categoria:gladiatori)
m (Sostituita categoria con:Equipaggiamento dei gladiatori)
Il '''subligaculum''' (dal latino ''subligo + culum'', ovvero ''lego sotto al sedere'') era una sorta di sottofascia, uno degli indumenti di [[biancheria intima]] più comunemente indossati dagli [[antichi romani]] e il cui uso nella società romana si diffuse dai vicini [[Etruschi]].</br>
Il ''subligaculum'' era costituito da una striscia di lino, una sorta di semplice [[perizoma]] avvolto intorno alle cosce e allacciato alla vita, e che poteva essere portato indifferentemente sia dagli uomini, al di sotto della [[tunica]] o della [[toga]], che dalle donne, al di sotto della [[stola]].</br>
Con il termine ''subligaculum'' s’intendeva anche una specie di mutandone a pantaloncino, piuttosto aderente; questo faceva parte dell’abbigliamento di ballerine e attori sul palcoscenico, ma anche di atleti e perfino dei gladiatori, come il ''[[retiarius]]'' (il gladiatore con la rete), che lo teneva fissato alla cintola mediante un ampio cinturone, il ''[[balteus]]''.</br>
 
===Bibliografia===
*<small>([[Lingua inglese|EN]]) </small>David J. Symons, ''Costume of Ancient Rome '', 1987, Chelsea House Publications, New York, ISBN 1-555-46768-7
{{portale|Antica Roma}}
 
[[Categoria:Usi e costumi della Roma antica]]
[[Categoria:Abbigliamento antico]]
[[Categoria:GladiatoriEquipaggiamento dei gladiatori]]
 
[[en:Subligaculum]]
46 789

contributi