Differenze tra le versioni di "Virio Lupo (console 278)"

nessun oggetto della modifica
m (WP:SINTASSI (Elementi di programmazione dei template))
|Didascalia =
}}
 
__NOTOC__
== Biografia ==
Fu [[console suffetto]], probabilmente prima del [[275]], e, come consolare, venne assegnato alla ''[[regio II Caelimontium]]'', uno dei quartieri di [[Roma]], secondo la pratica iniziata dall'imperatore [[Alessandro Severo]] di assegnare un consolare a ciascuna ''regio''.
 
FuVirio Lupo fu [[console suffetto]], probabilmente prima del [[275]], e, come consolare, venne assegnato alla ''[[regio II Caelimontium]]'', uno dei quartieri di [[Roma]], secondo la pratica iniziata dall'imperatore [[Alessandro Severo]] di assegnare un consolare a ciascuna ''regio''.
 
Fu poi governatore d'[[Arabia (provincia romana)|Arabia]] e ''praeses'' di ''[[Celesiria]]'' dopo il [[272]]: in queste vesti fu anche ''iudici sacrarum cognitionum'' prima ''per Orientem'' e poi ''per [[Aegyptus]]''. In seguito al rinnovamento del culto del [[Sol Invictus|dio Sole]] da parte dell'imperatore [[Aureliano]], Lupo tenne il [[pontefice (storia romana)|pontificato]] ''Dei Solis''. Nel [[278]] divenne [[console (storia romana)|console ordinario]] con l'imperatore [[Marco Aurelio Probo|Probo]]; nello stesso anno ottenne la [[praefectus urbi|prefettura urbana]] di [[Roma]], che tenne fino al [[281]].