Differenze tra le versioni di "Renato Scarpa"

m
==Biografia==
 
Attore italiano. Viso dai lineamenti comuni, non particolarmente aitante, esordisce sul grande schermo alla fine degli anni ’60 imponendosi come caratterista di buon livello. È il severo padre Corazza nel grottesco: Nel nome del padre (1972) di [[Marco Bellocchio]], il misterioso professor Verdegast nell’inquietante [[Suspiria]] (1977) di [[Dario Argento]], il prete alla prese con la quotidianità nell’agrodolce Ad ovest di Paperino (1982) di [[Alessandro Benvenuti]], il padre apprensivo del protagonista nel divertente [[Stefano Quantestorie]] (1993) di [[Maurizio Nichetti]], il compito preside nel drammatico [[La stanza del figlio]] (2001) di [[Nanni Moretti]], il bancario con problemi gastroenterologici nella commedia culinaria partenopea Ribelli per caso (2001) di V.Vincenzo Terracciano. Dagli anni ’80 alterna con successo gli impegni cinematografici a quelli televisivi.
 
Attore prediletto di [[Luciano De Crescenzo|De Crescenzo]], [[Maurizio Nichetti|Nichetti]], [[Massimo Troisi|Troisi]] e altri, oltre a vantare una lunga filmografia ha lavorato in numerose [[serie televisiva|serie televisive]].
313

contributi