Uthman ibn Maz'un: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
'''ʿUthmān b. Maẓʿūn''' (o '''Maẓʿūm''') '''b. Ḥabīb''' (m. [[625]]) fu uno dei primi discepoli di [[Maometto]] e uno di coloro che gli furono più vicini, al punto di essere annoverato tra i suoi "[[Apostolo#gli Apostoli nell'Islam|apostoli]]".
 
Figlio di un importante capotribù della [[Mecca]], del clan dei Jumaḥ, fu uno di coloro che presero parte alla cosiddetta [[Piccola Egira]] in [[Abissinia]], e fu tra quelli che, al diffondersi di voci sull'accettazione dell'[[Islam]] da parte dei meccani, fece ritorno alla propria città, rimanendovi anche dopo avere scoperto che tali voci erano infondate ed i musulmani erano ancora perseguitati. Poté farlo grazie alla protezione di Walid ibn Mughira, che era stato amico di suo padre.
127 256

contributi