Differenze tra le versioni di "Alfons Mucha"

26 byte aggiunti ,  12 anni fa
m (Bot: Aggiungo: id:Alfons Mucha)
 
==Biografia==
Alfons Maria Mucha nasce a [[Ivancice]], in [[Moravia (Repubblica Ceca)|Moravia]] (una regione dell'odierna [[Repubblica Ceca]], allora facente parte dell'impero Austro-Ungarico). Il suo talento come cantante gli permette di mantenersi gli studi fino al liceo, che frequenta a [[Brno]] (allora capitale della Moravia), anche se il primo interesse a manifestarsi fin dall'infanzia è quello per il disegno. In Moravia lavora come pittore decorativo principalmente per scenografie teatrali; nel [[1879]] si trasferisce a [[Vienna]], dove lavora per un'importante compagnia di design teatrale, accrescendo le sue conoscenze tecniche e artistiche. Quando un incendio distrugge le sue possibilità di lavoro, nel [[1881]], ritorna in Moravia, dove svolge in proprio l'attività di decoratore e di ritrattista. È allora che il conte Karl Khuen Belasi di Mikulov si interessa al suo lavoro e lo assume per decorare con degli affreschi i suoi castelli di Emmahof (in Moravia) e di Gandegg ad [[Appiano sulla Strada del Vino|Appiano]] nel [[Tirolo]]). Il conte è talmente impressionato dal lavoro di Mucha che decide di sostenerlo economicamente e grazie a questo sussidio Mucha può iscriversi all'Accademia delle Belle Arti di [[Monaco di Baviera]].
 
Nel [[1887]] Mucha si trasferisce a [[Parigi]], proseguendo i suoi studi presso l'[[Académie Julian]] e presso l'[[Academie Colarossi]], continuando al contempo a produrre illustrazioni per riviste e manifesti pubblicitari. Nel [[1894]] viene incaricato di realizzare un poster per pubblicizzare ''Gismonda'', un'opera teatrale di [[Victor Sardou]] con protagonista [[Sarah Bernhardt]], La finezza del disegno convince Sarah Bernhardt a proporre a Mucha un contratto della durata di 6 anni.
Utente anonimo