Differenze tra le versioni di "Giuseppe Emanuele Modigliani"

m (port-cat+att)
Discendente di una famiglia della borghesia ebraica livornese, fratello del celebre pittore [[Amedeo Modigliani|Amedeo]], durante gli studi universitari (conseguirà una laurea in [[giurisprudenza]]) si avvicina al movimento [[Socialismo|socialista]].
 
Nel [[1894]] è tra i fondatori del sezione livornese del [[Partito Socialista Italiano]], divenendo l'anno successivo anche consigliere comunale della sua città e promuovendo la nascita delle [[CGIL|Camere del Lavoro]] e la diffusione del movimento socialista nell'area [[Provincia di Pisa|pisana]], [[Provincia di Siena|senese]] e nella [[Maremma]]. Collaborò al periodico socialista [[La Martinella]] di [[Colle di Val d'Elsa]] dove tenne anche diversi comizi.
 
Dopo il servizio militare ritorna alla sua attività politica divenendo segretario del Partito Socialista in [[Toscana]].
 
2 773

contributi