In articulo mortis: differenze tra le versioni

m
Bot: link errati in locuzioni latine
m (Bot: aggiungo portale lingua latina)
m (Bot: link errati in locuzioni latine)
Locuzione presa dal frasario ecclesiastico, che s’adopera per indicare le azioni compiute da una persona quando è in pericolo di vita, ossia sul letto di morte. In ambito giuridico l'espressione indica le parole non più confutabili dette da una persona poco prima di morire.
 
== Voci correlate ==
== Risorse lessicologiche in rete ==
*[[Locuzioni latine]]
*[[Locuzioni_latine#Raccolte_lessicologiche_on_line|Vedi scheda]]
{{Portale|lingua latina}}
 
3 296 604

contributi