Differenze tra le versioni di "Limonaia di Villa Strozzi"

→‎Architettura: + immagine 2
(+ immagine 1)
(→‎Architettura: + immagine 2)
 
==Architettura==
[[File:Villa Strozzi Orangery - Left Facade 01.jpg|thumb|right|250px|Limonaia di Villa Strozzi: punto d'innesto tra l'antica facciata e il moderno teatro situato sul tetto.]]
Il progetto di ridefinizione ideato da Michelucci consiste in una riduzione della precedente architettura ottocentesca a semplice involucro murario, all'interno del quale si sviluppano una nuova architettura e una nuova struttura, completamente e volutamente indipendenti dal ''contenitore'' come esplicitamente denota la candida struttura metallica della copertura.
 
Questo spazio teatrale moderno all'aperto è strettamente legato al recupero della limonaia. Michelucci, accanto al recupero dello spazio interno, aveva allora previsto di progettare anche la nuova copertura della limonaia come un'ampia galleria di un teatro all'aperto con la scena rivolta verso il boschetto di lecci che sovrasta a nord la limonaia.
 
Inaugurato nel [[1998]], il teatro è diventato un punto importante di riferimento con le sue stagioni estive caratterizzate da spettacoli di prosa, di danza e di contaminazione di generi di grande interesse.
 
==Fortuna critica==