Charles William Mitchell: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Aggiungo {{Tmp|Bio}})
Nessun oggetto della modifica
{{Tmp|Bio}}
[[Immagine:Hypatia (Charles William Mitchell).jpg|thumb|300px|right|''Ipazia'' ([[1885]]) di Charles William Mitchell (Laing Art Gallery).]]'''Charles William Mitchell''' ([[Newcastle upon Tyne]] [[1854]] - [[1903]]) è stato un [[pittore]] [[inghilterra|inglese]] [[Preraffaelliti|preraffaellita]]. Il suo stile pittorico si avvicina a quello del contemporaneo [[John William Waterhouse]], il maggior esponente della fase più tarda dell'esperienza preraffaelita, con cui Mitchell dimostra affinità anche nella scelta dei soggetti. <br>
Il suo dipinto più noto è ''Hypatia'' (''Ipazia'') del [[1885]] che raffigura la filosofa greca e pagana [[Ipazia]] ([[IV secolo|IV]]-[[V secolo]]) nuda di fronte all'altare di una chiesa cristiana nei momenti che precedono il suo assassinio. La scena raffigurata da Mitchell è probabilmente ispirata al [[Romanzo d'appendice|feuilleton]] di [[Charles Kingsley]], ''Hypatia or New Foes with an Old Face'' (''Ipazia o Nuovi nemici dal vecchio volto'', [[1853]]). Il dipinto è attualmente conservato alla [[Laing Art Gallery]] di [[Newcastle upon Tyne]].
 
{{pittura}}
Utente anonimo