Novazione: differenze tra le versioni

3 byte aggiunti ,  16 anni fa
nessun oggetto della modifica
(→‎Natura giuridica: correzione su errori concettuali: nessuno ha mai negato la natura della n. come negozio)
Nessun oggetto della modifica
== Natura giuridica ==
In [[dottrina]] si acceso un dibattito circa la natura della novazione. Due sono le principali teorie:
* '''Teoria oggettiva''': per i fautori di questa teoria il negozio novatorio oltre all' ''animus'' esigerebbe anche l'obiettiva modificazione del contenuto del rapporto o del titolo.
* '''Teoria soggettiva''': ben diversa è l'opinione dei sostenitori della teoria soggettiva. Essi ritengono infatti che la novazione procederebbe esclusivamente dalla volontà delle parti le quali potebbero espressamente dar vita ad una novazione pur in presenza di diversità tra vecchio e nuovo rapporto meramente ''accessoria''. In questa prospettiva l'art. 1231 c.c. varrebbe solo nei casi un cui le parti non avessero chiaramente espresso la loro volntà.
 
==Voci correlate==
392

contributi