Differenze tra le versioni di "Dux Raetiae primae et secundae"

nessun oggetto della modifica
[[File:Römische Provinzen im Alpenraum 395 n Chr.png|thumb|350px|Nella cartina le province di [[Rezia (provincia romana)|Rezia I e II]] ai tempi della ''[[Notitia dignitatum]]'' (fine del [[IV secolo]]).]]
Il '''Dux Raetiae primae et scundae''' era il [[Duce (storia romana)|comandante]] di truppe di [[limitanei]] nella [[Italia (diocesi)|diocesi dell'Italia annonaria]].<ref name="NotOccI">[[Notitia dignitatum|Not.Dign.]], ''Occ''., I.</ref> Suo diretto superiore era probabilmente al tempo della ''[[Notitia dignitatum]]'' (nel [[400]] circa), il ''[[Comescomes Italiae]]'', che a sua volta obbediva sia al ''[[Magistermagister peditum praesentalis]]'' per le unità di [[fanteria]],<ref name="NotOccVII">[[Notitia dignitatum|Not.Dign.]], ''Occ''., VII.</ref> sia al ''[[Magistermagister equitum praesentalis]]'' per quelle di [[cavalleria]].
 
==Elenco unità==
{{Vedi anche|Elenco truppe ausiliarie romane|Limes romano}}
Era a capo di 10 unità (o distaccamenti) di fanteria<ref name="NotOcc35">[[Notitia dignitatum|Not.Dign.]], ''Occ''., XXXV.</ref> e 6 di cavalleria,<ref name="NotOcc35"/> come risulterebbe dalla ''[[Notitia Dignitatumdignitatum]]'':
*''[[Prefetto (storia romana)|Praefectus]] [[legio III Italica|legionis III Italicae]], a [[Castra Regina]], a Submuntorio, a Vimania Cassiliacum, a Cambidano, a Foetibus ed a Teriolis;<ref name="NotOcc35"/>
*''Praefectus militum Ursariensium'', Guntiae;<ref name="NotOcc35"/>