Differenze tra le versioni di "Luigi De Canio"

È ufficiale il suo ritorno in attività nella stagione [[2007]]-[[2008]], quando il [[29 ottobre]] viene chiamato sulla panchina dei [[Queens Park Rangers Football Club|Queens Park Rangers]], club londinese di [[Football League Championship|seconda divisione]] del campionato inglese la cui proprietà è stata rilevata dal manager di [[Formula 1]] [[Flavio Briatore]] e dal patron del ''circus'' [[Bernie Ecclestone]]. Ha battuto la concorrenza di [[Francesco Guidolin]] e ha guidato la squadra al quattordicesimo posto finale, prima di abbandonare l'incarico insieme al vice Pavese in modo consensuale con il club, nel [[maggio]] [[2008]].
 
Il [[9 marzo]] [[2009]] è subentrato a [[Mario Beretta]] sulla panchina del [[Unione Sportiva Lecce|Lecce]], sempre con Pavese come vice<ref>{{cita web|url=http://www.uslecce.it/PaginaEvento.aspx?ID_TIPO_EVENTO=1&ID_EVENTO=749|titolo=De Canio è il nuovo allenatore|accesso=04-05-2009}}</ref>, ma non ha evitato la retrocessione del club [[Salento|salentino]] in Serie B. Al termine delladel stagionecampionato haè lasciatostato l'incaricosorprendentemente riconfermato dalla società per la stagione successiva, dichiarandononostante alcune sue dichiarazioni a mezzo stampa di voler rimanere ad allenare in Serie A<ref>[http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_sport_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=243093&IDCategoria=9 De Canio: «Grazie ma aspetto la A»], ''La Gazzetta del Mezzogiorno on the web'', 01-06-2009</ref>.
 
==Note==
63

contributi