Differenze tra le versioni di "Società Sportiva Dilettantistica Atessa Val di Sangro"

== Storia ==
Fu Don Luciano Cicchitti, parroco della parrocchia di San Vincenzo Ferrer, nel lontano [[1961]] a fare da sprono affinché si fondasse una società sportiva con lo scopo di giocare a pallone. L'invito fu subito raccolto da un gruppo di giovani dell'Oratorio parrocchiale, capitanati da Rinaldo Pietrodarchi, i quali fondarono la Libertas Monte Marcone. Il primo presidente fu Antonio Carafa, poi a seguire Antonio Rucci, Nicola D'Alonzo e Arnaldo Tranti. All'inizio la squadra partecipa al campionato juniores, nel [[1964]] disputa il suo primo campionato di Seconda categoria. Nel [[1968]] la Libertas Monte Marcone prende il nome di Val di Sangro, e nel [[1972]] inizia l'era, un ventennio circa, del dott. Angelo Pace, oggi presidente onorario. Sotto la sua guida la squadra comincia a macinare promozioni su promozioni fino ad arrivare in [[Interregionale]] nel [[1982]]-[[1983]]. Fino al [[1987]] la Val di Sangro disputa l'[[Interregionale]] e si confronta con società blasonate quali [[Calcio Chieti|Chieti]], [[Società Sportiva Lanciano|Lanciano]], [[Associazione Sportiva Dilettantistica L'Aquila Calcio 1927|L'Aquila]], [[Associazione Sportiva Fortis Trani|Trani]], [[Società Sportiva Manfredonia Calcio|Manfredonia]], [[Associazione Sportiva Andria BAT|Andria]], [[Associazione Sportiva Ischia Benessere & Sport|Ischia]],[[Fermana Calcio|Fermana]], ecc.. Alfiere di quella squadra il libero Raffaele Flocco (chi non ricorda i suoi gol su punizione !), oggi allenatore della juniores. Nel [[1987]] arriva l'amarezza della prima retrocessione. Finito questo ciclo, ad Angelo Pace succedono Mario Tiberio, Pietro Gargarella e Nicola Travaglini, sotto la cui guida si arriva in [[Eccellenza (calcio)|Eccellenza]]. Nel [[1995]] retrocede in [[Promozione (calcio)|Promozione]] e nel frattempo assume la presidenza Amerigo Pellegrini. Nel [[1999]]-[[2000]] la Val di Sangro torna in [[Eccellenza (calcio)|Eccellenza]], dopo lo spareggio contro il [[Associazione Sportiva Pescina Valle del Giovenco|Pescina]] a Chieti, e l'anno seguente arriva in [[Serie D]] vincendo i play off. Cinque anni di buona [[Serie D]] e oggi la gioia della [[Serie C2|C2]].
 
Il [[7 giugno]] [[2009]] è il giorno del ritorno tra i Dilettanti, dopo aver perso i[[ play-out]] contro la [[Vibonese]].
 
== Cronistoria ==
63

contributi