Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
Il [[12 giugno]] la [[Federazione Internazionale dell'Automobile|FIA]] annuncia ufficialmente i team che prenderanno parte al campionato di Formula 1 nell'anno {{F1|2010}}. Vengono riconfermati tutti i team già presenti nel campionato corrente, con la riserva però che cinque di essi (vale a dire [[Team McLaren|McLaren]], [[BMW Sauber|BMW]], [[Renault F1|Renault]], [[Toyota F1 Team|Toyota]] e [[Brawn GP|Brawn]]) accettino entro il [[19 giugno]], senza riserve, le nuove regole. Vengono inoltre accettate le iscrizioni di tre nuovi team: [[Campos Grand Prix]], [[Manor Grand Prix]] e [[US Grand Prix Engineering|Team US F1]]<ref>{{cite web |url=http://www.tuttosport.com/formula1/2009/06/12-30512/La+Fia+iscrive+d%27ufficio+la+Ferrari.+%C2%ABNon+parteciperemo%C2%BB |title=La Fia iscrive d'ufficio la Ferrari. «Non parteciperemo»|publisher=tuttosport.com|date=12-06-2009|accessdate=12-06-2009}}</ref>.
 
Dopo un incontro avvenuto nella sede della [[RenaultF1|Renault]] a [[Enstone]] in [[Regno Unito]] il [[18 giugno]], gli 8 ''team'' della [[Formula One TeamTeams Association|FOTA]] decidono di rigettare definitivamente le proposte della FIA in merito al campionato 2010, e annunciano la volontà di creare un campionato alternativo<ref>{{cite web |url=http://it.f1-live.com/f1/it/attualita/notizie/detail/090619083350.shtml|title=La FOTA organizzerà un campionato parallelo |publisher=it.f1-live.com|date=19-06-2009|accessdate=19-06-2009}}</ref>. La FIA, in risposta, decide di adire le vie legali e di posticipare la pubblicazione della lista definitiva delle scuderie ammesse al campionato 2010<ref>{{cite web |url=http://it.f1-live.com/f1/it/attualita/notizie/detail/090619175010.shtml|title=La FIA passa all’offensiva |publisher=it.f1-live.com|date=19-06-2009|accessdate=20-06-2009}}</ref>. Viene intanto rivelato che il [[18 giugno]] [[Max Mosley]] aveva proposto alla FOTA di alzare il discusso limite del budget da 45 a 100 milioni<ref>{{cite web |url=http://www.tuttosport.com/formula1/2009/06/18-31216/Mosley,+offerta+di+pace+alla+Fota|title=Mosley, offerta di pace alla Fota|publisher=tuttosport.com|date=18-06-2009|accessdate=20-06-2009}}</ref>.
 
=== Aspetti tecnici ===