Differenze tra le versioni di "Carmelo Bene"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  12 anni fa
m
Bot: Correggo markup wiki
m (Bot: Correggo markup wiki)
==Il Grande Teatro==
Carmelo Bene precisa che il ''Grande Teatro'', o altrimenti detto ''teatro senza spettacolo'', è...
::''« ... un non-luogo soprattutto; quindi è al riparo da qualsivoglia storia. È intestimoniabile. Cioè, lo spettatore per quanto Martire, testimone, nell'etimo [da martyr], per quanti sforzi possa compiere lo spettatore, dovrebbe non poter mai raccontare ciò che ha udito, ciò di cui è stato posseduto nel suo abbandono a teatro »''. <ref>Video, ''[http://www.youtube.com/watch?v=Pkh6hd5vkm8| La macchina attoriale]'', a cura di Pietro Ruspoli & Tonino del Colle.</ref>
==== La phoné ====
Il fatto paradossale è che il suo teatro così ''antipopolare'', e ''incomprensibile'' abbia avuto infine, in modo prodigioso, un successo di vasta portata popolare, a dispetto delle sue premesse. Questo equivoco lo spiega lo stesso Bene, dicendo che il linguaggio del Grande [[Teatro]], ''incomprensibile'' per definizone, è comprensibile ''tout court'' su un piano d'ascolto diverso, essendo tutto affidato ai ''significanti'' e non al ''senso'' o al ''significato''. Quindi, come succede per la musica, il Grande [[Teatro]] è fruibile, comprensibile anche da persone che parlano lingue diverse, come per esempio [[Esquimese|esquimesi]], o cinesi, poiché la ''[[babele]] [[linguistica]]'' viene risolta tutta nella ''phoné'', e non nel ''senso''. La ''phoné'' espressamente viene definita da Bene come rumore, che comprende anche la musica e il dire.
:''... lettura intanto, come nella poesia, nella concertistica,... (Io) ho bisogno sempre [...] di leggere, di essere detto, non di riferire la cosa... [...] non per ricordare, o nella presunzione che lo scritto corrisponda all'orale. [...] Lo faccio per dimenticare. La lettura come oblio. La lettura paradossalmente come non ricordo''.
Per quanto riguarda la parte visiva della macchina attoriale, Carmelo Bene ricorda che, ''non solo l'orecchio'', ma anche...
: ''... l'occhio è asccolto. [...] Un'appoggiatura del capo, una frantumazione del gesto, uno due tre. ecc. e una disarticolazione del corpo...'' <ref>Video, ''[http://www.youtube.com/watch?v=Pkh6hd5vkm8| La macchina attoriale]'', a cura di Pietro Ruspoli & Tonino del Colle, op. cit.</ref>
 
====Il senso; significante e significato.====
== Fonti ==
*Video, ''Mixer Cultura'', trasmissione del 1987
*Video, ''[http://www.youtube.com/watch?v=Pkh6hd5vkm8| La macchina attoriale]'', a cura di Pietro Ruspoli & Tonino del Colle.
 
==Bibliografia==
21 170

contributi