Differenze tra le versioni di "Attenuazione (acustica)"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  12 anni fa
correzione piccoli errori ortografici e sintattici
(correzione piccoli errori ortografici e sintattici)
 
== Spreading ==
Una sorgente genera una perturbazione che si propaga nello spazio circostatecircostante con una potenza associata iniziale che potremo chiamare
'''Pt''', o più in generale potenza trasmessa. In assenza di perdite questa potenza rimane invariata sotto forma di potenza associata alla perturbazione, ma si distribuisce in modo più o meno uniforme, a seconda delle caratteristiche della sorgente, sulla superficie rappresentata dal [[fronte d'onda]]. Questa distribuzione della potenza su una superficie che aumenta con l'aumentare della distanza di propagazione dell'onda stessa, fa si che localmente l'ampiezza della perturbazione vada mano aman mano diminuendo con l'aumentare della distanza percorsa dalla sorgente, sino a diventare nulla per distanza infinita.
 
== Attenuazione dovuta a perdite per assorbimento ==
Dati reali mostrano come il fenomeno di attenuazione per assorbimento, dovuto all'interazione tra la perturbazione e il mezzo, sia rappresentabile attraverso una ''power law dependecedependence'' con la frequenza. In funzione di questa forma di dipendenza con, la frequenza un'onda, a causa del fenomeno di assorbimento, non subisce esclusivamente una variazione in ampiezza, ma una vera e propria distorsione che prende il nome di [[dispersione]] (uno dei fenomeni che rendono possibile la formazione degli arcobaleni). Per presentare una formulazione intuitiva e non criptica di uno dei modelli utilizzati è utile fare riferimento al caso di un'onda piana sinusoidale pura.
#1 <math>A(x,t)=cos(\omega_{0}t-kx)</math>,
dove <math>t</math> rappresenta la variabile tempo, <math>\omega_{0}=2\pi f_{0}</math> la frequenza angolare, <math>x</math> la variabile spazio e <math>k</math> il numero/vettore d'onda definito come
 
== Applicazioni ==
Il fenomeno dell'attenuazione legato alla propagazione di un'onda acustica è di fondamentale importanza nelle discipline legate all'imaging biomedico. Tale fenomeno limita di fatto la profonditaprofondità di penetrazione delle onde acustiche e la qualità dell'immagine che si riesce a generare sfruttando la propagazione degli ultrasuoni all'interno del corpo umano.
Per la centralità del fenomeno è quindi essenziale lo sviluppo di modelli sempre più accurati diin modo da riusciereriuscire a comprendere questo fenomeno in modo sempre più preciso e dettagliato.
Nel plot seguente e' rappresentato l'andamento dell'ampiezza di un'onda piana che si propaga in un mezzo generico al variare della frequenza.
[[File:Attenuation.jpg‎ |550px ]]
443 728

contributi