Differenze tra le versioni di "Valentin Petrovič Gluško"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 anni fa
m (Bot: Modifico: en:Valentyn Glushko)
Nel 1944 infine Gluško venne rilasciato ed a fine della [[seconda guerra mondiale]] venne inviato in Europa per condurre delle ricerche sui [[V2 (Aggregat 4)|V2]] tedeschi. Nel [[1946]] divenne il responsabile del reparto OKB 456, rimanendo al vertice di esso fino al [[1974]]. Durante questi anni le sue ricerche si concentrarono principalmente sulla ricerca dei motori per vettori.
Fu quindi tra i maggiori artefici dei motori RD-101 per il razzo [[ R-2]], dei motori RD-110 per il razzo [[R-3]] e per i due modelli seguenti [[SS-3 Shyster | R-5]] e [[R-6]]. Nel [[1974]] dopo che [[Leonid Il'ič Brežnev]] aveva dimesso [[Vasily Pavlovich Mishin]], egli divenne il responsabile del OKB-1. Gluško cancellò quindi il progetto dei suoi predecessori per la costruzione del vettore [[N1 (razzo)|N1]] e si dedicò principalmente fino alla sua morte alla progettazione dei vettori che dovevano portare in orbita lo ShuttelShuttle sovietico [[Buran (navetta spaziale)|Buran]].
 
==La sua persona==