Letto percolatore: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  12 anni fa
m
Bot: accenti
m (Bot: Aggiungo: pl:Złoże biologiczne)
m (Bot: accenti)
== Principi base dell'ossidazione biologica ==
 
I due principali sistemi di trattamento biologico dell'effluente delle vasche di sedimentazione primaria sono fondati sulla riproduzione di fenomeni biochimici naturali e la tecnica relativa consiste essenzialmente nel creare le condizioni necessarie affinchèaffinché tali processi naturali possano compiersi in uno spazio limitato anzichèanziché, come avviene in natura, estensivamente, e in un periodo di tempo molto più breve.
 
Così nei sistemi a fanghi attivati si riproduce in limitato spazio il processo di trasformazione delle sostanze organiche che avviene naturalmente nei corsi d'acqua, nel mare nei laghi, ecc. mentre nei letti percolatori si compiono processi di trasformazione dei liquami del tutto simili a quelli che si verificano in un terreno naturale, ma, a parità di liquame trattato in uno spazio molto minore.
Mentre i suddetti sistemi sono realizzati in modo da rendere possibile, mediante un razionale ed abbondante afflusso d'aria, un elevato sviluppo di microrganismi aerobi capaci di commpiere la detta trasformazione in uno spazio assai minore e in un tempo ridotto.
 
il risultato della trasformazione, naturale o artificiale, è pressochèpressoché identico, qualunque sia il mezzo impiegato per ottenerlo, perclatori, terreno naturale, fanghi attivati, diluizione in corsi d'acqua o mare.
 
== Modalità di funzionamento ==
Il liquame quindi depurato viene disinfettato con dosaggio di cloro o con lampade [[UV]] per eliminare [[patogeni]] presenti.
 
Al principio del funzionamento dei percolatori, non ha luogo una depurazione biologica dei liquami poichèpoiché sul materiale filtrante non si è ancora formata la pellicola biologica che si forma normalmente dopo un periodo di maturazione che può variare da alcune settimane o anche alcuni mesi se l'entrata in funzione dell'impianto avviene nel periodo invernale.
Il liquame prima di essere inserito nel letto percolatore deve essere precedentemente pre-trattato con grigliatura, disoleatura e dissabbiatura oltre ad essere sottoposto ad una sedimentazione primaria, indispensabile per rimuovere quelle parti che ostruirebbero alcune zone del letto.
3 379 460

contributi