Differenze tra le versioni di "Classicismo"

3)La simmetria
 
In arte questo periodo viene chiamato Neoclassicismo, che ovviamente significa nuovo classicismo.
Gli artisti tendono ad organizzare le loro opere in modo più razionale, con strutture più semplici e lineari. Il pubblico vuole capire con facilità la musica, che deve essere orecchiabile e ispirata ai temi del quotidiano.
 
Nel melodramma il cantante è meno libero di improvvisare virtuosismiivirtuosismi, quindi c'è un maggiore equilibrio fra testo e musica.Nella musica strumentale le composizioni seguono uno schema, quello della forma sonata.Con questo schema vengono composte sinfonie, concerti e sonate per strumenti.Le orchestre si arricchiscono di molti strumenti e il clavicembalo viene sostituito dal pianoforte che permette una maggiore espressività.