Antonio Possevino: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (parallel Hungarian site reference)
Nessun oggetto della modifica
}}
 
Possevino entrò nell'ordine dei gesuiti nel [[1559]] e successivamente, nel [[1573]], ne divenne segretario. Tra gli anni [[anni 1570|Settanta]] e [[anni 1580|Ottanta]] fece numerosi viaggi, soprattutasoprattutto in Europa orientale. Dopo aver abbandonato l'attivitò diplomatica, si dedicò all'insegnamento teologico. Scrisse alcune opere nelle quali difendeva l'operato della [[Chiesa cattolica]] in senso [[Controriforma|controriformista]]. In particolare la ''[[Bibliotheca selecta]]'' del [[1593]], è una sorta di repertorio di «letture consigliate» dove veniva interpretati gli indirizzi della Chiesa cattolica dopo il [[Concilio di Trento]].
 
== Voci correlate ==
1 692

contributi