Differenze tra le versioni di "Azi (cloni)"

m
corsivo dimenticato
m (+ link)
m (corsivo dimenticato)
Gli azi sono sviluppati in uteri artificiali, e fin dalla nascita sono sottoposti a "nastri" che impartiscono loro un'istruzione subliminale, e ciò ha effetti profondi sul loro sviluppo psicologico. Rispetto ai normali esseri umani, gli azi hanno una minore capacità di affrontare situazioni nuove o insolite, ma hanno una maggiore capacità di concentrazione. Ciascun azi ha un supervisore umano, che è la sua guida e fonte di ordini, al quale è assegnato con un contratto e dal quale è psicologicamente dipendente. Gli azi sono classificati in base alle loro capacità (usando la "scala Rezner"), con i migliori definiti di classe alfa, seguiti dai beta, gamma, delta, e così via. Gli azi non sono riconosciuti legalmente come cittadini a pieno titolo, ma possono richiedere di diventarlo, e spesso nelle stazioni di frontiera formano la prima generazione della popolazione locale.
 
Un ruolo centrale nello sviluppo degli azi è esercitato da Reseune, città-laboratorio situata su Cyteen, il pianeta più importante nonché capitale della Confederazione. Reseune ha il monopolio della progettazione di nastri avanzati e ha la tutela legale di tutti gli azi della Confederazione. In ''[[Regenesis]]'' (il seguito di ''[[Cyteen]]'') Il processo di sviluppo degli azi è definito "integrazione", ovvero la progettazione di un gruppo di azi con caratteristiche tali da completare quelle di un gruppo di "uomini-nati", in modo da produrre una società stabile.
 
Personaggi azi compaiono nei seguenti romanzi di C.J. Cherryh:
1 599

contributi