Musica elettroacustica: differenze tra le versioni

m
- link errato
m (- link errato)
Il termine "musica elettroacustica", come del resto [[musica elettronica]], si pone trasversalmente alle più eterogenee intenzioni musicali.
Celebri compositori elettroacustici sono [[Stockhausen]], [[Iannis_Xenakis|Xenakis]], [[Steve Reich]] e l'italiano [[Pietro Grossi]].
La produzione di musica [[elettroacustica]] o [[elettronica]] è oggi possibile anche grazie al solo uso del computer adottando ambienti o linguaggi di programmazione quali [[Super Collider]], [[Max]] o [[Csound]].
La musica elettroacustica può essere considerata la "musica classica" elettronica ed fortemente legata all'[[arte acusmatica]].
La musica elettroacustica o [[elettronica]] è caratterizzata da infinite possibilità circa i suoni producibili e rende possibile l'intuizione di [[Ferruccio Busoni]] circa la suddivisione dei semitoni in ulteriori suddivisioni o meglio permette di avere infinite "[[note]]" tra i semitoni del [[sistema temperato]].
378 112

contributi