Risonanza elettrica: differenze tra le versioni

m
wikilink
m (wikilink)
 
==Spiegazione==
La risonanza si instaura allorché, considerando un circuito chiuso e senza perdite, il campo magnetico presente nell'induttanza genera, per via del suo naturale decadimento, una corrente elettrica autoindotta nel proprio avvolgimento che, scorrendo attraverso il circuito chiuso, carica il condensatore; a sua volta il condensatore, scaricandosi, fornisce la corrente elettrica che attraverso l'avvolgimento dell'induttore rigenera il campo magnetico iniziale nello stesso: ripetendosi indefinitamente tale processo, si assiste all'instaurarsi del fenomeno della risonanza. Il [[pendolo]] meccanico ne è una analogia.
 
===Condizioni di risonanza===
 
==Utilizzazione==
La risonanza viene utilizzata nei [[radio|radioricevitori]] ad amplificazione accordata, negli [[amplificatori]] accordati, nei filtri accordati ed altri dispositivi che, ingeneralein generale, devono operare prevalentemente con segnali caratterizzati da pulsazioni assegnate ed appartenenti ad un predefinito intervallo di valori.
 
==Voci correlate==