Significazione: differenze tra le versioni

sposto a sottocategoria
(rivista definizione)
(sposto a sottocategoria)
Nel caso della significazione, invece, l'emittente è presente solo come una sorta di [[proiezione]] del destinatario. A compiere tutto il lavoro comunicativo di [[interpretazione]] è per l'appunto il destinatario, che decide di considerare un determinato elemento della [[realtà]] come ''messaggio'', o più precisamente di un [[segno]], rappresentazione della relazione fra un [[significante]] e un [[significato]].
 
[[Categoria:Semiotica]] [[Categoria:Comunicazionesimboli]]
2 214

contributi