Differenze tra le versioni di "Chiesa di Santa Maria Avvocata"

m
nessun oggetto della modifica
m
La '''chiesa di Santa Maria Avvocata''' (o '''Santa Maria della Concezione''') è una monumentale chiesa che si erge nel [[Centro storico di Napoli|centro storico]] di [[Napoli]].
 
La struttura trae origine nel [[XVI secolo]] e costituisce una delle numerose chiese [[barocco napoletano|barocche]] della città: lo testimonia soprattutto la [[facciata]], decorata a stucco e attribuita, secondo alcuni documenti, a [[Dionisio Lazzari]]. La navata, luminosa e ricca di decorazioni e festoni, è costituita da una pianta rettangolare e altare maggiore in marmi policromi. L'interno ha un'accentuata similitudine con la non lontana [[Chiesa di Sant'Antonio a Tarsia]].
 
La [[navata]], luminosa e ricca di decorazioni e festoni, è costituita da una pianta rettangolare e altare maggiore in marmi policromi. L'interno ha un'accentuata similitudine con la non lontana [[chiesa di Sant'Antonio a Tarsia]].
 
Il primo nome del tempio è indicato da un cornicione prima dell'entrata: era intitolato alla Santa Congregazione degli Studenti.