Differenze tra le versioni di "Genovesi di Gibilterra"

 
==Vicende contemporanee==
{{Quote|''John Bossano e Peter Caruana,.... tutti italiani, d' origine. Perche' la cosa curiosa di questa strana colonia britannica e' che la maggior parte dei cittadini ha radici genovesi o toscane. Si sprecano i Sanguinetti, gli Stagnetto, i Montegriffo, i Galliano. Parlano tutti l' inglese del posto, cosa che permette di distinguere al volo i veri figli di Albione, coloro che non hanno il solo passaporto di Gibilterra, ma anche quello del Regno Unito. Fu ai tempi delle persecuzioni napoleoniche, duecento anni fa, piu' o meno, che i genovesi cercarono rifugio in questo inospitale lembo di terra in mezzo al corridoio d' acqua che apre il Mediterraneo all' Oceano Atlantico.''<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1996/maggio/17/Gibilterra_voto_per_chiudere_paradiso_co_8_960517781.shtml Corriere della Sera]</ref>}}
 
Attualmente la popolazione civile di Gibilterra con cognomi genovesi (od italiani) si aggira intorno al 20% del totale.
[[File:Kaiane Aldorino.jpg|thumb|180px|right|Kaiane Aldorino, Miss Mondo 2009, durante le celebrazioni a Gibilterra per il suo titolo]]
 
Questo gruppo è totalmente integrato nella società di Gibilterra eed nessunoi parlasuoi piùmembri alcuneoccupano paroleposizioni dell'originariodi dialettomassimo ligure. Comunquerilievo, secondoma Davidnessuno Levey,parla ai primi del [[Novecento]] ancora vi erano alcuni pescatori apiù l''Laoriginario Caleta'' (un villaggio nella parte orientale del promontorio di Gibilterra) che parlavano ildialetto ligure.
 
Comunque, secondo David Levey, ai primi del [[Novecento]] ancora vi erano alcuni pescatori a ''La Caleta'' (un villaggio nella parte orientale del promontorio di Gibilterra) che parlavano il ligure.
 
Questi abitanti di Gibilterra con il cognome ligure non si riconoscono in alcun gruppo a parte, ma fanno continuo riferimento alle loro origini allo scopo di differenziarsi dalla comunità [[Spagna|spagnola]] (che usa spesso il loro stesso dialetto locale detto "Llanito").
I Genovesi a Gibilterra hanno lasciato trace della loro presenza anche nel dialetto locale detto [[Llanito]], che contiene circa 700 parole prese dalla [[lingua ligure]].
 
LoDel resto lo studioso Manuel Cavilla afferma che il termine "Llanito" è di origine genovese, in quanto secondo lui proviene dal diminutivo in ligure del nome Gianni: ''Iannito'' (ossia piccolo Gianni pronunciato con fonetica ligure). <ref>Levey, David. ''Language change and variation in Gibraltar'' p. 2</ref>
 
==Note==
71

contributi