Taverna (pubblico esercizio): differenze tra le versioni

Annullata la modifica 28880720 di 151.56.64.174 (discussione)
Nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 28880720 di 151.56.64.174 (discussione))
Derivano dalle [[taberna|tabernae]] dell'[[antica Roma]], cioè negozi alimentari che offrivano la possibilità di consumare cibi e bevande in loco e, in alcuni casi, perfino di alloggiare<ref>''Grande Dizionario Enciclopedico'', Utet 1990, vol. XVII alla voce ''Ristoro, edifici per il''</ref>.
 
Secondo qualche linguista, tuttavia, nella sistematica degli antecedenti e relativamente all’attribuzione del significato vanno considerate anche altre occorrenze rinvenute in lingue dell’Italia antica diverse dal latino, come ad esempio la forma osca '''trííbarak''' comunemente tradotta con il latino ''aedificare'' nonostante sia formalmente correlata agli esiti di cui “taverna” è con ogni evidenza uno dei casi possibili<ref>Alberto Manco, “Taverna della Schiava ~ tríbarakkiuf […] slaagid ?”, AIΩNAION sezione Linguistica 28, Università di Napoli L’Orientale, 2006</ref>.
 
==Note==
1 724

contributi